DRAMMATURGIA DEL BENE
di Daniela Persico
Presentato in concorso alla 73° Mostra d'arte cinematografica di Venezia, Spira Mirabilis di Martina Parenti e Massimo D'Anolfi è un viaggio suggestivo all'inseguimento della spinta umana verso l'immortalità.
CINEMA A MISURA D'UOMO
di Marco Longo
Una conversazione con gli autori per indagare il processo di lavoro alla base di Spira Mirabilis: un film che interroga lo sguardo dello spettatore e lo invita a smarcarsi dall’idea del cinema come mero oggetto di consumo.
GESTO ANIMALE, ORGANISMO VIVENTE
di Francesco Migliaccio
Una ricognizione tra i film che precedono Spira Mirabilis, alla ricerca di quell'attenzione ai corpi, ai gesti e agli spazi che, tra echi di generi diversi, evidenzia la continuità del percorso di D'Anolfi e Parenti.
IL PROBLEMA DEL PUBBLICO
di Alessandro Stellino
Attorno alla presentazione di Spira Mirabilis a Venezia, le reazioni della stampa e del "presunto" pubblico rivelano il boomerang del sistema giornalistico italiano contro se stesso.