DELEUZE VISTO DAL CINEMA
di Marco Grosoli
Perché un ennesimo speciale su Deleuze e il cinema? Perché la domanda “cos'ha da dire Deleuze sul cinema di oggi?” va ormai sostituita con la domanda “che cosa il cinema di oggi ha da dire su Deleuze?”.
DOV'È LA COSCIENZA?
di Pietro Bianchi, Marco Grosoli
Con Inside Out, la Pixar ridimensiona la mal riposta ambizione “materialista” delle scienze cognitive, sviluppando così una delle maggiori potenzialità ancora inespresse della filosofia deleuziana.
IL CINEMA, IL PENSIERO E LE SUE TRACCE
di Tommaso Isabella
The Thoughts That Once We Had di Thom Andersen re-inventa “L'immagine-movimento” e “L'immagine-tempo” riscrivendone il rapporto con la Storia, e riattivando il loro concetto-chiave: l'interruzione.
CREDERE NEL REALE
di Pietro Bianchi
Nella sua provvidenziale monografia su Deleuze, Rocco Ronchi ci mostra come sia da intendere la deleuziana “univocità dell'Essere”, estranea a ogni centralità dell'Uomo rispetto al pensiero.