L'INCONSCIO D'EUROPA
di Marco Grosoli
Per Sokurov il cinema ha usurpato con successo il ruolo dell'arte, la posizione siderale da cui essa guarda alla transitorietà degli uomini. Può marcare l'Oceano più stretto, perché può catturare la Storia in diretta.
REQUIEM FOR A DREAM
di M. Grosoli, D. Persico, D. Zonta
Sulla terrazza dell'Excelsior veneziano incontriamo il maestro russo che si concede in un'intensa conversazione a più voci sul senso della Storia, lo stato dell'Arte e le nuove tecnologie al servizio del cinema.
PAROLE SENZA IMMAGINI
di Aleksandr Sokurov
Per gentile concessione del regista, pubblichiamo un estratto testuale dal suo ultimo film. L'incipit, in cui l'autore dialoga con il capitano di un cargo che trasporta preziose opere d'arte, in balia della furia oceanica...