RIPENSARE IL CINEMA
di F. Monti, E. Sacchi, A. Stellino
Abbiamo incontrato Olivier Assayas a Locarno, in occasione della proiezione del suo ultimo film, Sils Maria. Riflessioni sulla contemporaneità, la tecnologia, il futuro del cinema e i compiti della critica oggi.
A PROPOSITO DI UNA POLITICA
di Olivier Assayas
Riproponiamo alcuni scritti dell'Assayas critico per i “Cahiers du cinéma”. In questo articolo del 1983, il futuro regista si confronta con uno dei temi cardine del cinema moderno: il mito dell'Autore.
DALLA SCENEGGIATURA COMPIUTA ALLA SCENEGGIATURA APERTA
di Olivier Assayas
La sceneggiatura d'autore è “aperta” perché è un mezzo, non un fine: uno strumento di lavoro nelle mani del regista. Non è sulla carta ma durante le riprese che avviene la "magia" della creazione cinematografica.
GEORGE LUCAS: UN CINEMA CONCETTUALE
di Olivier Assayas
Creatore di macchine e di oggetti, George Lucas ha capito per primo che la posta in gioco del futuro del cinema era la tecnologia: da "movie brat" ad autore che ha fatto del dispositivo stesso l'oggetto della propria opera.