FESTIVAL: PROGETTARE L'ARTE O CREARE UN NUOVO PUBBLICO?
di Daniela Persico
Non più punto d'incontro tra i diversi mercati, ma sempre di più luogo in cui prendono vita i progetti cinematografici, se non addirittura vivaio per giovani talenti. Rischi e pericoli di una trasformazione.
FILM FUNDS FOR DUMMIES
di Enrico Vannucci
Una ricognizione del fenomeno del finanziamento cinematografico interno ai Festival: una questione alla quale non è stato ancora dato sufficientemente spazio e di cui si tenta qui una prima disamina.
VIVA CHILE: PERIFERIA DEL CINEMA GLOBALIZZATA
di Maria-Paz Peirano
La crescente attenzione da parte dei festival nei confronti della produzione cinematografica del Paese sudamericano offre lo spunto per riflettere sulla codificazione di un "regionalismo cosmopolita" a livello mondiale.
GRECIA: ONDA ANOMALA DAL CINEMA DELLA GLACIAZIONE
di Adam Nayman
Breve storia di una crisi. Dopo l'exploit di Dogtooth (Lanthimos) e Attenberg (Tsangari) il cinema greco che passa dai maggiori festival internazionali sembra voler replicare all'infinito gli stessi temi e stili.