TORNANDO A CASA. DOVE NESSUNO SI RICORDA DI NOI
di Pasquale Cicchetti
I quattro lungometraggi di Lisandro Alonso in DVD per Potemkine. Dietro il geometrico minimalismo delle inquadrature, la forza etica di uno sguardo che costringe il cinema a spogliarsi del suo apparato di convenzioni.
THE RUNNING JUMPING & STANDING STILL CINEMA OF ROBERT DOWNEY SR.
di Alessandro Stellino
Grazie alla Criterion, finalmente disponibili in dvd cinque film diretti dal più stralunato e misconosciuto esponente dell'underground newyorkese: la testimonianza di un talento sovversivo e brillante come pochi altri.
FILM (NON) COME GLI ALTRI
di Giulio Sangiorgio
1968-1978: dieci anni, dieci film. Da Le gai savoir a Comment ça va?, dal maoismo al video, uno sguardo sul periodo più tormentato nella carriera di Jean-Luc Godard, sempre sotto il segno di una furibonda ricerca formale.
UN REGISTA STRETTAMENTE SORVEGLIATO
di Claudio Di Minno
Vita e opere di Dušan Hanák, classe 1938, "il più celebre tra i meno noti" del cinema slovacco: cineasta isolato, propugnatore di un cinema costantemente incentrato sull'uomo, a metà strada tra documentario e finzione.
UN EGITTO CHE PROFUMA DI SAPONETTA
di Mariella Lazzarin
Cecil B. De Mille, o dell'eccesso. Nessuno più di lui ha saputo rappresentare la quintessenza del superspettacolo hollywoodiano, un Impero autosufficiente basato sull'accumulo (decadente?) di colori, costumi, scenografie.
GLI INCUBI DI CASA EALING
di Gabriele Gimmelli
"Incubi notturni", uno dei più originali film d'orrore del cinema inglese: mescolando realismo e surrealismo, Alberto Cavalcanti e i suoi allievi rivelano le pulsioni nascoste della borghesia britannica degli anni '40.
DE HUMANI CORPORIS FABRICA
di Andrea Bruni
L'uomo che volle farsi Dio: Charles Laughton nei panni del dottor Moreau, elegante mostro- gentiluomo nato dalla penna H.G. Wells, protagonista de L'isola delle anime perdute, torbido e censuratissimo horror datato 1932.