ORIZZONTI 1960-1978. UN'INTRODUZIONE
di Tommaso Isabella
Intrecciandosi con Orizzonti, la retrospettiva di quest'anno intende far riemergere le radici underground del cinema di ricerca contemporaneo, mettendo in costellazione passato e presente.
¬°VIVAN LAS ANTIPODAS!
di Francesco Boille
Un approdo al documentario-mondo da parte del grande regista russo Victor Kossakovskij, che - dopo i film autobiografici - arriva ad unire le contrapposizioni del Pianeta in uno sguardo unico e avvolgente.
IL CANTO D'AMORE DI ALFRED PRUFROCK (1967) - prima parte
di Nico d'Alessandria
Un mediometraggio sperimentale ispirato al testo di T. S. Eliot. La voce recitante di Carmelo Bene accompagna le immagini, insieme a una cacofonia di suoni distorti e alle musiche di Luciano Berio.
IL CANTO D'AMORE DI ALFRED PRUFROCK (1967) - seconda parte
di Nico d'Alessandria
Un mediometraggio sperimentale ispirato al testo di T. S. Eliot. La voce recitante di Carmelo Bene accompagna le immagini, insieme a una cacofonia di suoni distorti e alle musiche di Luciano Berio.
COSA IMPRIGIONA I SOGNI?
di Pietro Liberati
Mildred Pierce è la miniserie diretta da Todd Haynes che ha ricevuto l'onore di essere presentata al cinema durante la Mostra. Un'opera dalla regia precisa, seguito ideale di Lontano dal Paradiso.
CRAZY HORSE (2011). IL TRAILER
di Frederick Wiseman
Dieci settimane da insider del Crazy Horse per il maestro del cinema diretto. Un film sulla maniacalità di un'equipe intenta a ricercare e mettere in scena l'ineffabile erotismo femminile.
CHEERLEADER'S PARTY MASSACRE Venezia 68. sulle pagine dei principali quotidiani italiani
di Alessandro Stellino
Un solo sguardo, una sola voce. Ecco come la stampa italiana racconta la 68esima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. Provocatorio resoconto a puntate.