CANNES 64/1: UN FESTIVAL DALL'ULTIMA FILA
di Daniela Persico
Nel ventre della balena si conserva il cinema che ha segnato l'inizio del nuovo millennio: Cannes si arresta nella ricerca, ma premia il cinema che ha da sempre sostenuto. Conferme, abbagli e un'incomprensione.
CANNES 64/2: IL REGISTA E L'ARCHITETTO
di Giampiero Raganelli e Francesco Boille
Il ritorno al cinema di Kim Ki-Duk e il nuovo film di Vimukthi Jayasundhara. Dall'Asia due film opposti e speculari nell'analizzare l'impatto del reale sul processo creativo dell'artista e il suo rapporto con lo spazio urbano.
CANNES 64/3: LE RIVELAZIONI
di Manassero, Nazzaro, Persico, Stellino
Cinque sorprese sparse nei concorsi collaterali, nuovi filmmaker che arrivano dal Sundance o dalla produzione francese, ancora capace di correre qualche rischio. E a volte l'audacia è premiata.
CANNES 64/4: LA RESISTENZA DELLA LUCERTOLA E LA CROCE AL NEON
di Daniela Persico
Corpo Celeste di Alice Rohrwacher è l'opera prima che ha rappresentato il cinema italiano alla Quinzaine. Incontro con l'autrice che, per mezzo della sua giovane protagonista, ha lanciato uno sguardo sincero e inquieto sull'Italia d'oggi.
KOREA FILM FEST 9
di Emanuele Sacchi
Giunto alla nona edizione, al KFF di Firenze non sono mancati ospiti di prestigio come Bong Joon-ho, cui è stata dedicata una retrospettiva. Ma la rassegna meriterebbe più attenzione da parte di pubblico e stampa.
BERGAMO FILM MEETING 29
di Claudia Cassotti
Conosciuto e stimato per le sue notevoli retrospettive, il festival del cinema d'essai di Bergamo fa fronte ai tagli con un'accurata selezione. Frutto di chi è ancora mosso da una forte passione cinefila.